https://api.whatsapp.com/send?phone=393343730846&text=Buongiorno%20sto%20navigando%20sul%20vostro%20sito%20e%20vorrei%20maggiori%20informazioni

Crisi da Sovraindebitamento L.n.3/2012

SOVRAINDEBITAMENTO REPORT

PREANALISI GRATUITA DEI CONTRATTI BANCARI E REDAZIONE DI PERIZIA GIURIMETRICA

ASSISTENZA LEGALE A MEZZO PROFESSIONISTI ASSOCIATI

Inviaci una email a assoaisc@gmail.com 

                                                                    ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO                                                                       

                                                                                                    Certificato attribuzione codice fiscale

                                                                                                                                                     

sede principale via A. Diaz, 112 - 81031 Aversa (CE)               

                                                                                           Tel. +39 081 8111557                                                                                                      

assoaisc@gmail.com

aisc@legalpecitalia.it 

CF: 90030580618

  1. Sede principale: Aversa (CE) via A. Diaz, 112 -https://wa.me/393343730846 Presidenza Avv. Luigi Benigno
  2. Sede secondaria: Avv. Marco Caputi Via Giuseppe Re David, 193/B Bari 70125
  3. Sede secondaria: Avv Monica Mandico via Epomeo, 81 Napoli
  4. Sede secondaria: Avv. Marco Andreoli - Riviera di Chiaia,155 Napoli
  5. Sede secondaria: Avv. Caterina Biafora via Luigi Leonardo Colli n. 20 - Torino
  6. Sede secondaria: Avv. Laura Tota via Firenze 37, Andria (BT)
  7. Sede secondaria: Avv. Elisa Fornaciari Piazza Guido Monaco, n 1/a 52100 Arezzo 
  8. Sede secondaria: Dott.ssa Elisabetta Russo - Via Chiunzi 156, Tramonti (SA) 
  9. Sede secondaria: Avv. Adelaide Perotti via Panoramica ,33 lotto A/33 Salerno
  10. Sede secondaria: Avv. Ernesto Palumbo via G. Gentile, 2 - 81031 Aversa (CE) 

Le banche calcolano in modo corretto l'Euribor? Ispezioni dell'Antitrust su ipotesi cartello

Le banche calcolano in modo corretto l'Euribor? Ispezioni dell'Antitrust su ipotesi cartello

L'Euribor è un tasso interbancario che esprime la media dei tassi di interesse con cui un panel di banche europee si presta soldi. Un termometro del costo del denaro all'ingrosso, per questo motivo solitamente allineato al tasso di riferimento della Banca centrale europea, costo del denaro per eccellezza.

L'Euribor però, come le oltre 400mila famiglie italiane che ogni anno stipulano un mutuo ipotecario, è anche il tasso principale che viene utilizzato per il calcolo del tasso finale di interesse da pagare sui mutui a tasso variabile (dato dalla somma tra l'Euribor e lo spread stabilito dalla banca).

Come viene calcolato? Tecnicamente è la media dei tassi praticati per prestiti interbancari applicati da un panel di 44 banche europee, come indicato dall'European banking federation. Viene calcolato, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, e comunicato alle ore 11, sulle varie scadenza (da 1 settimana a 1 anno, le più diffuse tra i mutui sono quella mensile e trimestrale).

E' calcolato in modo corretto? O ci sono dei giorni in cui le variazioni sono più sensibili alterando l'impatto indiretto che questo indicatore ha sul mercato dei mutui? Dato che in questo secondo caso ci sarebbero impatti significativi sulle rate da pagare bisogna fare molta attenzione. Ad esempio la maggior parte degli intermediari finanziari che erogano mutui prende come punto di riferimento il tasso Euribor dell'ultimo giorno del mese, altre prendono il 15, altre ancora fanno una media mensile. La scelta dell'Euribor da fissare per il calcolo delle rate è arbitraria e spetta a ciascuna banca che eroga il mutuo.

Tuttavia, la maggior parte degli istituti che erogano mutui prende come punto di riferimento l'Euribor rilevato nell'ultimo giorno del mese precedente a quello del pagamento della rata.

L'Antitrust dell'Ue, probabilmente, starà indagando proprio su questi elementi. Verificando se le 44 banche del panel possano aver alterato in malafede la media dell'Euribor in alcuni giorni  L'ipotesi di reato non è da poco: manipolazione nel calcolo del tasso.

 

Visualizzazioni: 20

Rispondi

Info su

Tematiche concernenti l'accesso al credito, le difficoltà del rapporto con gli Istituti, la tutela del risparmio e del consumatore

© 2019   Creato da A.I.S.C..   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio