https://api.whatsapp.com/send?phone=393343730846&text=Buongiorno%20sto%20navigando%20sul%20vostro%20sito%20e%20vorrei%20maggiori%20informazioni

Crisi da Sovraindebitamento L.n.3/2012

SOVRAINDEBITAMENTO REPORT

PREANALISI GRATUITA DEI CONTRATTI BANCARI E REDAZIONE DI PERIZIA GIURIMETRICA

ASSISTENZA LEGALE A MEZZO PROFESSIONISTI ASSOCIATI

Inviaci una email a assoaisc@gmail.com 

                                                                    ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO                                                                       

                                                                                                    Certificato attribuzione codice fiscale

                                                                                                                                                     

sede principale via A. Diaz, 112 - 81031 Aversa (CE)               

                                                                                           Tel. +39 081 8111557                                                                                                      

assoaisc@gmail.com

aisc@legalpecitalia.it 

CF: 90030580618

  1. Sede principale: Aversa (CE) via A. Diaz, 112 -https://wa.me/393343730846 Presidenza Avv. Luigi Benigno
  2. Sede secondaria: Avv. Marco Caputi Via Giuseppe Re David, 193/B Bari 70125
  3. Sede secondaria: Avv Monica Mandico via Epomeo, 81 Napoli
  4. Sede secondaria: Avv. Marco Andreoli - Riviera di Chiaia,155 Napoli
  5. Sede secondaria: Avv. Caterina Biafora via Luigi Leonardo Colli n. 20 - Torino
  6. Sede secondaria: Avv. Laura Tota via Firenze 37, Andria (BT)
  7. Sede secondaria: Avv. Elisa Fornaciari Piazza Guido Monaco, n 1/a 52100 Arezzo 
  8. Sede secondaria: Dott.ssa Elisabetta Russo - Via Chiunzi 156, Tramonti (SA) 
  9. Sede secondaria: Avv. Adelaide Perotti via Panoramica ,33 lotto A/33 Salerno
  10. Sede secondaria: Avv. Ernesto Palumbo via G. Gentile, 2 - 81031 Aversa (CE) 

Indebitamento

Insolvenze: dopo 2 anni di crescita record, -5% per le insolvenze nel 2010 e trend discendente anche nel 2011. A rivelarlo è l'indice globale di Euler Hermes. Oltre la metà dei Paesi campione ha registrato una contrazione delle insolvenze, ma in Europa il bilancio non è lusinghiero: in aumento i crediti commerciali insoluti di Grecia, Italia e Portogallo (Finanza & Mercati). Leggi l'articolo integrale

Imprese agricole: diluiti debiti per 45€mld a favore delle aziende agricole in stato di crisi. La manovra, che ha esteso al comparto agricolo lo strumento dell'esdebitazione attraverso transazioni fiscali e ristrutturazioni, darà una boccata d'ossigeno a 980.000 aziende agricole, oggi particolarmente esposte. Il debito verso l'Inps ammonta a 11€mld, mentre quello verso banche e privati a 34€mld (Italia Oggi). Leggi l'articolo integrale

Talete Spa: a quasi 5,5€mln ammontano i crediti accumulati negli ultimi 3 anni dalla Talete Spa, azienda dell'acqua pubblica della Tuscia che, dopo la notifica delle ingiunzioni agli utenti morosi ad inizio anno, nel 2011 ha fatto registrare un buco di €900.000 e da gennaio al 20/07 ha accumulato nuova evasione per circa 1€mln (Il Nuovo Corriere Viterbese).

Frosinone: Consiglio comunale alle prese con i debiti fuori bilancio. Da onorare un debito da €373.000 per il parcheggio di Trito e un altro da €7.000 a favore di 2 alberghi (La Provincia Frosinone).


 

Accesso al Credito

Cessione crediti: accesso al credito facilitato da parte delle imprese creditrici della Regione Basilicata mediante la certificazione e la cessione dei crediti. E' quanto prevede una convenzione per la cessione del credito pro solvendo a banche ed intermediari stipulata tra Regione e Banca Carime. La Regione si impegna a rilasciare entro 20 gg una certificazione attestante la certezza, liquidità ed esigibilità del credito vantato (Il Quotidiano della Basilicata).

Pagamenti: in arrivo dalla Regione Piemonte 60€mln da destinare a 200 Comuni e a 672 aziende. La Provincia di Torino ha sbloccato una fetta consistente dei propri pagamenti grazie all'intesa raggiunta con la Regione sulla  cosiddetta "regolarizzazione" del Patto di stabilità. Con lo strumento della cessione di credito deliberato a inizio anno, la Provincia di Torino nel 2011 ha immesso liquidità per investimenti per oltre 100€mln (Testate varie).


 

Fallimenti e Ristrutturazioni

Imprese edili: boom di fallimenti nel mantovano nei primi 6 mesi del 2011, +50% rispetto allo stesso periodo del 2010. Sono 75 le aziende a rischio crac: 2 su 3 sono imprese edili che costruiscono case ma non riescono a venderle. Solo il 10% delle aziende in crisi ha fatto ricorso al concordato preventivo, istituto attraverso il quale si cerca di trovare un accordo con i creditori per evitare la bancarotta (Gazzetta di Mantova). Leggi l'articolo integrale

Agos Ducato: giornata decisiva per Saviotti, il consigliere delegato del Banco Popolare, che a Parigi incontrerà i vertici del Crédit Agricole. L'obiettivo è trovare un accordo nella delicata partita Agos Ducato, il leader italiano del credito al consumo di cui oggi il Banco possiede il 39% e la banca francese il restante 61% (MF).

Norman 95: dopo aver respinto la domanda di concordato preventivo, il Tribunale di Milano ha dichiarato il fallimento della società immobiliare di Massimo Cimatti, accogliendo l'istanza di alcuni creditori. L'azienda versa da tempo in una situazione di dissesto ed è oggi gravata da debiti per oltre 50€mln (Testate varie).

San Raffaele: infuria la guerra intorno all’ospedale di Milano. Neppure lo shock per il suicidio di Mario Cal, braccio destro di don Luigi Verzè, ha indotto i protagonisti di questa vicenda a deporre le armi. Anzi, ha riacceso le divisioni e le polemiche (Panorama).


 

Banche

Basilea 3: Bruxelles introduce Basilea 3 nella legislazione UE e fa i conti sull'effetto delle nuove regole, che impongono alle banche un incremento del capitale per 460€mld entro il 2019. Nel caso in cui non dovessero rispettarle, le banche dell'UE potrebbero essere costrette a pagare fino al 10% del fatturato annuo (Testate varie).


 

Imprese

Rischiosità Pmi: apprezzamento congiunto da parte di Confindustria, Abi, Alleanza delle cooperative e Rete Imprese Italia per la proposta del mondo imprenditoriale di ridurre gli effetti collaterali che Basilea 3 potrebbe avere sul sistema produttivo, cioè una restrizione del credito. E' stato affidato alla European Banking Authority il compito di verificare entro il 1/09/12 il grado di rischiosità delle pmi italiane (Il Sole 24 Ore).

Piccola Industria: unità dal mondo produttivo per evitare possibili ricadute negative sul credito alle Pmi. Secondo il presidente della Piccola Industria di Confindustria Vincenzo Boccia, bisognerà valutare l'impatto delle politiche UE sull'economia reale in un periodo in cui il fattore del credito è assolutamente determinante. Il peso della valutazione sulle micro aziende dovrà essere ridotto del 30% (Il Sole 24 Ore).


 

Professionisti

Compensi: il commercialista non ha diritto al compenso basato sulla tariffa professionale se ha sottoscritto una scrittura privata con il cliente che subordina la parcella al raggiungimento di determinati obiettivi. La Corte di Cassazione (sent. 15504 del 14/07/11) ha ribadito che il rimborso delle spese legali spetta alla parte cui siano state liquidate le spese di giudizio in via automatica, anche in assenza di espressa menzione in sentenza (Italia Oggi).

Tecnologia: vecchie professioni, nuovi strumenti. Dalla formazione dell'atto alla sua trasmissione, stipula e conservazione, tutto è digitale e ruota attorno alla firma elettronica, che ha preso il via ufficialmente con il dlgs dello scorso luglio (Economy).


 

Scenario Immobiliare

Compravendite: dopo la leggera ripresa del 1° semestre del 2010, le transazioni di immobili residenziali sono tornate a calare, con un deciso peggioramento nel 2° trimestre di quest'anno ed un mese di giugno raggelante, quando di solito è quello in cui si chiudono più operazioni. Secondo le anticipazioni di Nomisma, il 2011 si chiuderà con sole 580-590 mila compravendite (MF).

Risanamento: Royal Bank Of Scotland compra alcuni immobili di Risanamento che, con il perfezionamento dell'operazione, potrà procedere ad una riduzione dell'indebitamento per 191€mln (Economy).

USA: secondo la Mortgage Bankers Association, la vendita di case esistenti a giugno è scesa a 4,77mln di unità (-0,8% rispetto a maggio), il minimo da novembre, per via dell'aumento delle cancellazioni dei contratti avviati ma non registrati. Su base annua le vendite arretrano dell'8,8%. Invece le richieste settimanali di mutui sono salite del 15,5%, ai massimi da 4 mesi (Finanza & Mercati).

 

Visualizzazioni: 100

I commenti per questo post sul blog sono bloccati

Info su

Tematiche concernenti l'accesso al credito, le difficoltà del rapporto con gli Istituti, la tutela del risparmio e del consumatore

© 2020   Creato da A.I.S.C..   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio