Crisi da Sovraindebitamento L.n.3/2012

SOVRAINDEBITAMENTO REPORT

PREANALISI GRATUITA DEI CONTRATTI BANCARI E REDAZIONE DI PERIZIA GIURIMETRICA

ASSISTENZA LEGALE A MEZZO PROFESSIONISTI ASSOCIATI

Inviaci una email a assoaisc@gmail.com 

                                                                    ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO                                                                       

                                                                                                    Certificato attribuzione codice fiscale

                                                                                                                                                     

sede principale via A. Diaz, 112 - 81031 Aversa (CE)               

                                                                                           Tel. +39 081 8111557                                                                                                      

assoaisc@gmail.com

aisc@legalpecitalia.it 

CF: 90030580618

  1. Sede principale: Aversa (CE) via A. Diaz, 112 - Presidenza Avv. Luigi Benigno
  2. Sede secondaria: Avv. Marco Caputi Via Giuseppe Re David, 193/B Bari 70125
  3. Sede secondaria: Avv Monica Mandico via Cimarosa 182 Napoli
  4. Sede secondaria: Avv. Marco Andreoli - Riviera di Chiaia,155 Napoli
  5. Sede secondaria: Avv. Caterina Biafora via Luigi Leonardo Colli n. 20 - Torino
  6. Sede secondaria: Avv. Laura Tota via Firenze 37, Andria (BT)
  7. Sede secondaria: Avv. Elisa Fornaciari Piazza Guido Monaco, n 1/a 52100 Arezzo 
  8. Sede secondaria: Dott.ssa Elisabetta Russo - Via Chiunzi 156, Tramonti (SA) 
  9. Sede secondaria: Avv. Adelaide Perotti via Panoramica ,33 lotto A/33 Salerno
  10. Sede secondaria: Avv. Ernesto Palumbo via G. Gentile, 2 - 81031 Aversa (CE) 

UN ALTRO SUCCESSO - DECISIONE ABF NAPOLI 11296/17 DEL 20/09/2017

Un altro successo registrato dall'Associazione AISC in rappresentanza di una propria associata nel ricorso all'Arbitro bancario e finanziario di Napoli.

Dopo aver dimostrato la legittimazione passiva della società convenuta, anche a mezzo di controdeduzione con cui l'associazione dimostrava l'infondatezza delle ragioni dell'opposta, nel merito l'ABF riconosceva ed accoglieva integralmente le richieste della ricorrente. Degna di nota l'ammissione dell'opacità delle commissioni, pur rientrando tra quelle up front, in ragione della quale opacità l'ABF, argomentando lucidamente e aderendo alla ricostruzione di questa associazione, ne disponeva il ristoro a favore della ricorrente.

Idem per ciò che concerne i premi assicurativi non goduti. L'ABF, aderendo alla ricostruzione e alle richieste formulate dalla ricorrente, riconosceva il diritto a rimborso e condannava la banca convenuta anche alle spese.

Allegato

Visualizzazioni: 41

Allegati:

Rispondi

Info su

Tematiche concernenti l'accesso al credito, le difficoltà del rapporto con gli Istituti, la tutela del risparmio e del consumatore

© 2018   Creato da A.I.S.C..   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio